Sformatino di zucchine al Raschera

Sformatino di zucchine al Raschera
di Sergio Maria Teutonico

Lo sformatino di zucchine al Raschera è la dimostrazione che i piatti vegetariani possono essere così gustosi da non invidiare nulla a quelli di carne.
Diamo a Cesare quel che è di Cesare.
Questo sformatino è cremoso, saporito e confortante e per l'arrivo dell'autunno credo sia perfetto. Provatelo e fatemi sapere!

Ingredienti

Per lo sformato:
250 g zucchine chiare
100 g panna
50 g formaggio grattugiato
2 uova
50 g farina 00
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
noce moscata
sale
pepe

Per la crema di formaggio:
200 g Raschera
50 g farina 00
100 g panna
sale
pepe

Iniziare con la crema al formaggio – tagliare a pezzetti il formaggio dopo averlo privato della crosta.
Metterlo in una ciotola con la farina, poco pepe e un pizzico di sale.
Mescolare con cura e ricoprire con la panna.
Lasciare a riposo per una trentina di minuti quindi porre la ciotola a bagno maria e lasciare che il formaggio si fonda a fuoco dolcissimo.

Lo sformato – affettare le zucchine e saltarle in padella a fuoco vivo con poco olio, sale, pepe e uno spicchio di aglio. Quando saranno cotte mescolarle con gli altri ingredienti frullando tutto con un mixer. Regolare di sale e di pepe quindi versare in stampi monoporzione ben unti. Infornare a 180°C per venti minuti circa e comunque fino a che il composto non sia ben gonfio negli stampini.
Sfornare, lasciare intiepidire quindi sformare sul piatto di servizio ricoprendo con la salsa al formaggio calda o versandola prima sulla base.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI CUCINA

 

Lascia un commento