Pie di ciliegie

Pie di ciliegie
di Sergio Maria Teutonico

L'altro giorno ho trovato delle deliziose, enormi, succose ciliegie e ho deciso di mangiarne metà e di usarne un'altra metà per preparare la pie di ciliegie. La pie di ciliegie è deliziosa se servita con del gelato alla vaniglia o alla menta, ma anche al cioccolato, ed è una colazione che fa valere la pena del forno acceso, ve lo assicuro!
Io ho usato una frolla classica, se vi piace potete aggiungere un aroma come la lavanda, la scorza di arancia o, perché no, sostituire 50 g di farina con del cacao per avere una libidinosa pie al cacao e ciliegie!

Ingredienti

Per la frolla
500 g farina 0
250 g burro
200 g zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale

Per il ripieno
500 g ciliegie
100 g farina di riso o farina 00
100 g zucchero normale o di canna

pie di ciliegie

 

Formare la classica fontana con la farina e aggiungere il burro a cubetti, lo zucchero e l'uovo. Impastare con la punta delle dita e quando tutto sarà amalgamato impastare anche con i palmi.
Una volta ottenuta una palla liscia e compatta, stendere a formare un panetto e fare riposare in frigo almeno un'ora.
Prendere 2/3 di frolla, stenderla con il mattarello e mettere in uno stampo per crostata.
Stendere la restante frolla che useremo come coperchio.
Mischiare bene la frutta a pezzetti, lo zucchero e la farina.
Mettere la frutta nello stampo della crostata ricoperto di pasta e livellare per bene. Ricoprire con il secondo disco di frolla e sigillare i bordi.
Con l'aiuto di una forchetta, bucare la superficie della crostata.
Infornare in forno caldo a 170°C e cuocere per 40 minuti circa.
Sfornare, far raffreddare e servire.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA

 

Lascia un commento