Red Velvet Cake

Red Velvet Cake
di Sergio Maria Teutonico

La red velvet cake è golosa, imperiale, d'effetto e di grande soddisfazione sia per chi la mangia sia per chi la prepara!

Ingredienti:

350 g di farina
250 g di zucchero
150 g di burro
3 uova
5 cucchiai di colorante alimentare rosso
250 g di latticello o yogurt bianco intero
1 cucchiaino di aceto di mele e 1 di bicarbonato
1 bacca di vaniglia
15 g di cacao amaro
1 cucchiaio di aceto bianco
1 cucchiaino di sale

Per la crema
500 ml di latte
400 g di zucchero
350 g di burro
50 g di farina
un cucchiaino di estratto di vaniglia (o mezza bacca di vaniglia)

 

Setacciate la farina insieme al cacao e a un pizzico di sale: lavorate quindi il burro con lo zucchero fino a quando assumerà una consistenza spumosa e soffice.

Unite al burro le uova e continuate a lavorare l’impasto, aggiungendo quindi il colorante rosso e il latticello (o lo yogurt bianco).

Lavorate gli ingredienti con una frusta, successivamente incorporate al composto burroso la miscela di farina e cacao mescolando dal basso verso l’alto. Unite la vaniglia.

In una ciotola mettete il bicarbonato e l’aceto bianco, mescolatelo e unitelo all’impasto.

Imburrate una teglia tonda, versateci l’impasto e infornate a 180 gradi per circa 35 minuti.

Nel frattempo preparate la crema: versate il latte in una casseruola e unite la farina setacciata.

Fate dunque scaldare la crema continuando a mescolarla con una frusta: lasciate bollire per circa 10 minuti senza smettere mai di mescolare.

Lasciate quindi raffreddare la crema e nel frattempo lavorate il burro con lo zucchero e la vaniglia.

Dovrete mescolare fino ad ottenere una crema soffice e morbida.

Unite quindi le due creme.

Lasciate raffreddare la base della torta quindi tagliatela orizzontalmente in tre o più parti uguali.

Usate la crema per farcire la torta tra uno strato e un altro.

Con una spatola rivestite completamente di crema bianca la torta.

Io ho decorato con le briciole di torta rossa in superficie, tuttavia potete lasciarla anche bianca.

Infine lasciate riposare un paio d'ore in frigo prima di servire.

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI DI PASTICCERIA!

 

Lascia un commento